ISBN: 978-88-7801-411-4
Pagine: 206
A cura di: Maria Alberti
Data di pubblicazione: 2013
Prezzo:
16,00 €
13,60 €
Fakhr ad-Din al-Man II

Viaggio in Italia

La Toscana dei Medici e il mezzogiorno spagnolo nella descrizione di un viaggiatore orientale

Appassionante racconto del viaggio in Italia, stilato in pieno Seicento dall’emiro druso Fakhr ad-D n o da qualcuno che l’aveva accompagnato. Tra le più antiche e significative testimonianze sull’Occidente cristiano provenienti dall’altra sponda del Mediterraneo. Nella densa trama si uniscono episodi degni di un romanzo di avventura, capitati all’emiro presso i Granduchi di Toscana e presso il duca di Osuna, con riflessioni sulle “strane” usanze del paese dei Cristiani, sempre descritte con grande curiosità e attenzione. La precisa contestualizzazione storica e il diretto confronto con le fonti occidentali sulle situazioni descritte dal viaggiatore orientale, creano un controcampo che restituisce al lettore la pienezza dello sguardo d’insieme e i diversi punti di vista.

Fakhr ad-Din al-Man II (1570 ca. – 1635) emiro dei drusi dello Shuf, è uno dei padri storici dello Stato Libanese. Alleato e partner commerciale dei cristiani e in particolare del Granducato di Toscana, si rifugiò presso i Medici per ripararsi dalle rappresaglie dell’Impero Ottomano. Nel 1618 iniziò una rapida e folgorante ascesa militare e politica che riunì sotto il suo controllo i territori che comprendono il Libano, la Giordania e porzioni della Siria e di Israele. Fakhr ad-Din venne infine sconfitto e giustiziato nel 1635.

Maria Alberti, fiorentina, è una storica dello spettacolo. è docente presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia, dopo aver insegnato per molti anni all’Università degli Studi di Siena.

Avvisiamo che per chiusura del nostro magazzino editoriale per il periodo estivo, gli acquisti online effettuati dopo il 2 agosto saranno messi in spedizione a partire da lunedì 28 agosto.